robba

robba

agosto 26, 2004

compleanno di fine estate innaffiato dalla pioggia. sbrogliati i tentacoli che ci tenevano a lipari, in una fetta di porto abitata solo dai cani dalle bestemmie dai mafiosi e dai pescatori, abbiamo infilato la cima in una preziosa boa di panarea. e qui finalmente, dopo dieci notti in barca, un letto in uno squallido albergo ad una stella, tre negroni ed una romantica cena a prezzo fisso sulla terrazza del raya. ma era l'ultima volta alle eolie, lo sapevamo bene. il ventisei i tempi si sarebbero infranti nel maestrale. dopo, solo una sosta nella splendida maratea, dove l'equipaggio si è rifocillato nell'elegante millenovecentonovantanove, ristorante del porto che consiglierei a chiunque, ed il solito ormeggio gratuito accanto ai carabinieri. mercoledì ditisco è ritornato a massa lubrense, da dove era partito e dove tuttora è stipato ben ridossato da nordovest. il capitano ed io, invece, siamo a napoli, per un aperitivo sulla spiaggia ed un compleanno di fine estate innaffiato dalla pioggia.

robba 23:37
Powered by Blogger