robba

robba

aprile 26, 2004

il talento di mister ripley arrotolato in una mano
il talento di mister ripley arrotolato in una mano. la incrocio in via camerelle. in mezzo a una nuvola di pulviscolo atmosferico. indossa questi enormi occhiali tondi, sfumati e senza montatura, un golfino a righe, i pantaloni larghi. noto il talento di mister ripley arrotolato in una mano. si ferma a parlare con una signora francese al negozio all'angolo. la signora dice che i carabinieri stanno cercando il barbiere. che ha chiuso le imposte ed è andato via armato. lei si tocca i capelli, solleva gli occhiali, fa scorrere le pagine del libro. risponde qualcosa con un filo di voce. poi prosegue verso la piazza. si siede ad un tavolo sul lato opposto, con le spalle al sole. appoggio la valigia e, senza perderla di vista, compro il giornale all'edicola. quindici minuti dopo sono seduto al suo tavolo. marco è arrivato in ritardo, come ai vecchi tempi di boston. mi ha presentato a livia. le dico: questo è il mio primo giorno a capri, il secondo in italia. sorride, poi risponde: avremo tempo per visitarla. marco dice che si sposeranno al faro il mese prossimo, prima di allora non posso andare via.

robba 14:26
Powered by Blogger