robba

robba

gennaio 20, 2004

luna di marmellata. in una città così anche tornare a casa è diventato cinema. guidi con gli occhi strizzati sotto la pioggia. sali le scale fradicia. uno sconosciuto ti apre la porta dell'ascensore. ti cade di mano un barattolo e ti rendi conto che ha gli stivali da assassino. magari abiti in via poma. in casa le luci sono spente e la porta è aperta. infili un disco trovato nella macchina ferma da anni e piena di foglie. accendi una sigaretta e aspetti. poi paolo conte attacca luna di marmellata.

robba 20:49
Powered by Blogger