robba

robba

ottobre 03, 2003

in un'inquadratura da real tv. ieri sera eravamo andati a cena in viale parioli, con la signora. ma eravamo tornati presto, verso le undici e trenta, ed io m'ero infilata in una poltrona a leggere il finale di venere privata. già di per sé, dopo i racconti della signora sui suoi prossimi interventi chirurgici al viso e al cuore, la lettura non era piacevole. quella livia che vive con duca in i milanesi ammazzano al sabato è la stessa che qui viene orribilmente sfregiata in una messinscena da pulp fiction. avevo già un paio di posate stridenti per umore, quando ho udito quegli strani suoni. così abbiamo aperto una finestra. in basso, in un'inquadratura da real tv, c'era panama gomme che bruciava. quattro vetture rosse partorivano lentamente vigili del fuoco armati d'acqua e fiamma ossidrica. dopo tanto sono riusciti a bucare due saracinesche, solo allora hanno iniziato a tirare fuori pneumatici molli e lamiere afflosciate. dietro, vill'ada era intatta. ma io ho provato molto dispiacere per il signor panama. che in quel momento magari dormiva, non ne sapeva niente. e invece stamattina è lì, dietro i sigilli di sicurezza.

robba 09:16
Powered by Blogger