robba

robba

luglio 18, 2003

la sua sofferenza, più che fisica, è filosofica. c'è la botta, la debolezza corporea e la debolezza semplice. la botta è una stanchezza cronica che si irradia dalla testa e che può farti suo anche per settimane. la debolezza corporea è invece uno stato di fiacchezza che prende tutte le membra, ma parte dal corpo per arrivare di risulta anche al cervello. è caratterizzata, dunque, da una sintomatica più lieve. la debolezza semplice invece la conosciamo tutti. ci sono dei giorni invero in cui uno si sente pesante ed atterrabile. ebbene, di questi stati, catalogati con precisione scientifica, cicci oggi attraversa il secondo. ma teme di scavallare nel primo. la sua idea, correttamente seppure balbuzientemente espostami stamani in motorino, è che lo chef francese di ieri sera abbia tentato di ucciderlo. il bello di queste situazioni è che il nostro è sinceramente convinto di quanto afferma. e la sua sofferenza, più che fisica, è filosofica. orientata sul quesito del perché è successo proprio a me.

robba 09:33
Powered by Blogger