robba

robba

giugno 16, 2003

i bassifondi, il lago, la palude e le zanzare. new orleans, estate anni venti. i bassifondi, il lago, la palude e le zanzare. un branco goliardico di artisti e artistucoli a bordo del nausikaa, il panfilo di una ricca, stupida o infelice signora. un po' di ragazzi a creare scompiglio nello scompiglio: pat e josh, i due gemelli capricciosi e viziati ospiti della zia paterna, un cameriere bello ed eroico e jenny e pete, una placida biondina ed il suo scontroso accompagnatore, praticamente due sconosciuti raccattati all'ultimo istante. da un po' di giorni vivo in questo libro. si chiama zanzare ed è di faulkner. il quale fa un'uso davvero bello e smodato di aggettivi e dirige situazioni da manuale come in un serial televisivo, con l'immagine che ad ogni paragrafo si oscura per aprire un nuovo piano-sequenza. non l'ho ancora finito, sono più o meno a metà. ma mi ha già convinto.

robba 15:03
Powered by Blogger