robba

robba

maggio 15, 2003

susanne tobeiner piegata dalle risate. anni fa io e cicci andavamo al lavoro insieme. in macchina. anche se ero parecchio angosciata, perché allora avevo un direttore molto bravo ma davvero severo, arrivavo a largo santa susanna piegata dalle risate. primo, lui guidava leggendo il giornale. secondo, spaventava i pedoni che passavano sulle strisce. oppure si fermava gentilmente e si metteva a cantare e a ballare agitando le braccia. poi c'era il fatto che ascoltava pezzi famosissimi (che so: i migliori successi dei pink floyd o la colonna sonora de le iene) convinto di averli scoperti lui. spessissimo litigava. una volta, erano le otto e mezza ed eravamo appena usciti di casa, si è mandato a quel paese con un tipo con tale veemente imbecillità che ad un certo punto entrambi si sono messi a ridere. adesso per fortuna va in ufficio in motorino. però, poiché lavora all'eur, e cioé dall'altra parte della città, non ha smesso di telefonare, mandare sms e leggere il giornale mentre guida. l'altro giorno all'altezza di corso italia l'ho visto sfrecciare battendo a due mani un paio di pennarelli sul manubrio come fosse una batteria.

robba 15:36
Powered by Blogger