robba

robba

aprile 08, 2003

alessia, la fidanzata di dé, il bacchettone a tre teste le cui avventure pubblico a puntate qui sotto (cioé qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui, e qui), è al momento a ny per seguire un master all'actor's studio. ebbene: appena lette le ultime sul nostro, ci scrive di suo pugno. «vedo che nonostante tutto il dialitico riesce a strappare risate nei monotoni pomeriggi romani. e sicuramente non è da sottovalutare la sua abilità! secondo me sotto sotto questo dé/teri é un creativo. non dimenticare che tra i tanti pseudonimi qualcuno a piazza bellini lo chiamava "il poeta". la qual cosa è veramente divertente! poeta? pierguido? bah. mai sentito niente di più stravagante! magari nei suoi lunghi dormiveglia a via clitumno scrive versi o romantiche canzoni. un musicista mancato come lui non può tralasciare la sua arte. e poi il dé ha una voce molto bella. magari un giorno... quando il ghiaccio si sarà sciolto, ci regalerà delle intense emozioni. baci, alessia».

robba 14:50
Powered by Blogger