robba

robba

marzo 05, 2003

ladybird ladybird. il 26 giugno 2002 il consigliere regionale lucio berté si lega al polso una catena. il militante radicale intende ricordare così due casi emblematici di ingiustizia minorile: quello di kevin, bambino salvadoregno sottratto completamente alla madre da ormai quattro anni, e quello del peruviano giosué, affidato ad una famiglia diversa dalla sua, con la possibilità per la madre di vederlo il sabato. la catena, che berté allungherà di un metro al giorno, servirà per rendere visibile lo scorrere del tempo per questi bambini a cui è stata tolta la famiglia. le due chiavi del lucchetto che la chiude vengono consegnate al presidente del tribunale dei minorenni la dottoressa livia pomodoro ed al sindaco di milano gabriele albertini, le due autorità competenti a risolvere casi come quelli di kevin e giosué. il tre marzo a palazzo marini, a distanza di più di otto mesi da quel giorno, è avvenuta la posa dei 253 metri di catena. le immagini qui.

robba 14:06
Powered by Blogger