robba

robba

febbraio 24, 2003

detlef, il mio ex, mi manda messaggi indecifrabili. ecco l'ultimo: fondamentalmente siamo esseri rappresi come salse che furono saporite ma che un'ingrata cucina ha deteriorato. vogliamo trovare spazi positivi da colonizzare, pensieri rosei sulla vita e sul perchè valga la pena di succhiarla, cerchiamo di autoconvincerci - non sensa ostacoli istintivi - che possiamo esistere serenamente apprezzando le piccole cose. le piccole cose... non è forse più sensato e onesto ammettere che è decadenza e riconoscere i nostri commoventi tentativi come legittima difesa rispetto all'essere? «prima di dover subire la vita, bisognerebbe farsi narcotizzare», (kkraus). i vostri commenti qui


robba 13:27
Powered by Blogger